Anche la RAP è incivile… non solo i palermitani / FOTO

Mentre il sindaco di Palermo Leoluca Orlando continua a fare ‘public shaming‘ sui social media contro i cittadini che compiono azioni illecite (su cui ho scritto in questo post su Rosalio), è doveroso con i fatti dimostrare – visto che ce n’è bisogno dal momento che la strategia comunicativa e politica della Giunta è spostare l’attenzione dall’inefficienza della Rap all’inciviltà dei palermitani – che anche l’azienda che ha il compito di raccogliere e smaltire i rifiuti in città non si comporta come dovrebbe.

Innanzitutto, per provocazione, ieri ho modificato l’immagine – appello di Orlando in questo modo:

Sì, perché anche la RAP merita lo stesso trattamento dei palermitani incivili, no? E quel numero di telefono e quella mail vanno usati anche per segnalare le inefficienze dell’azienda, giusto?

Oggi, ad esempio, ho scattato alcune fotografie sul marciapiede di fronte casa mia – viale Regione Siciliana, zona Bonagia – che dimostrano come in periferia la pulizia non funziona affatto. Una premessa: ho già segnalato la presenza delle sterpaglie sui marciapiedi una settimana fa ma nulla…

Attenzione, poi, ai seguenti materassi davanti ai cassonetti. Anche questi sono lì da giorni. Ok, incivile il palermitano che li ha lasciati in quel posto anziché chiedere il ritiro essendo rifiuti ingombranti ma ciò non significa che la RAP deve ‘dimenticarsene’, no?

Infine, a che santi bisogna votarsi affinché anche i cestini siano svuotati, come questo?

È in tali condizioni da settimane…

In conclusione, inverò il link di questo post tramite WhatsApp… ci sarà una risposta concreta da parte della Rap? Staremo a vedere. Intanto, la situazione è questa ed è sempre bollabile come incivile, soprattutto perché determinata da un’azienda che non lavora gratis…

Walter Giannò
Scritto da Walter Giannò