Era il 2018 quando Jeff Bezos detronizzò Bill Gates dal primo posto nella classifica degli uomini più ricchi del mondo. E oggi il fondatore di Amazon ha un conto in banca di circa 200 miliardi di dollari. Una cifra che non si può spendere neanche in due vite. Ma quali sono i ‘segreti’ del suo successo?

Ebbene, stando a quanto raccontato da lui stesso in una conferenza organizzata dall’Economic Club di Washington, Bezoz cerca di dormire almeno 8 ore a notte e il suo motto è semplice: «Vado a letto presto, mi alzo presto». È così che riesce ad avere le idee chiare e più energia per affrontare la giornata. Niente di eccezionale, però non tutti lo applichiamo e io sono, ahimé, un esempio. Lavoro molte ore davanti al computer: mi alzo dal letto tra le 8.30 e le 9.00 e vado a dormire tra l’1 e le 2. Una battaglia quotidiana per raggiungere gli obiettivi.

Bezos, poi, non comincia una giornata senza fare colazione con la sua famiglia: si prende, insomma, del tempo la mattina e mangia con i suoi figli prima che vadano a scuola.

Jeff Bezos, poi, organizza il suo programma quotidiano per far sì che che gli incontri più importanti avvengano la mattina. La sua giornata lavorativa comincia, quindi, intorno alle 10 del mattino perché ritiene che il suo cervello e quello dei suoi collaboratori siano al massimo delle loro capacità in quel momento.

Infine, per il CEO di Amazon, nessuna decisione importante dovrebbe essere presa dopo le 17. Preferisce farlo di mattina ma dopo le 10. Inoltre, Bezos consiglia di non prendere troppe decisioni in un giorno: «Se prendo tre decisioni in un giorno, è abbastanza. E devo allenarmi in modo che siano della migliore qualità possibile».

Rispondi